Diversità nelle scuole universitarie

Le politiche sulla diversità considerano le differenze in termini di sesso, di genere, d’origine etnica e culturale, d’età, d’orientamento sessuale, di credenza, dello stato socioeconomico degli individui, così come del rispetto di handicap fisici e psichici. Le politiche sulla diversità intendono garantire il rispetto di tutte queste diversità, nel trattamento equo delle studentesse e degli studenti, delle collaboratrici e collaboratori, ed il miglioramento sia al livello di stipendio, sia di promozione delle carriere. Perciò le istituzioni propongo vari programmi di monitoraggio delle misure di compensazione messe in atto dalle scuole universitarie.