Chi siamo

Cos’è Gender Campus?

Gender Campus è un portale per gli studi di genere, le pari opportunità e la diversità nell’ambito delle scuole universitarie svizzere. La redazione di Gender Campus si occupa di riportare informazioni sull’attualità, nonché sullo svolgimento così come d’attività negli ambiti presentati in precedenza. Essa si vuole un ponte e tra istituzioni e persone attive nel campo delle scuole universitarie, sia in Svizzera che all’estero. La redazione collabora con le attrici e attori dei settori della diversità, delle pari opportunità e degli studi di genere, in modo tale da contribuire al paesaggio scientifico-politico della Svizzera, mettendo a disposizione spazi di lavoro e comunicazione digitali.

Gender Campus si costituisce nel 2001 grazie al sostegno delle università e scuole universitarie professionali. Sin dall’inizio il portale è gestito dall’ «Interdisziplinären Zentrum für Geschlechterforschung IZFG» ovvero l’istituto interdisciplinario per la ricerca nell’ambito degli Studi di Genere dell’università di Berna. Dal 2008 Gender Campus collabora con il «Centre en Etudes Genre CEG» (Centro di Studi di Genere) dell’università di Losanna.

Fino al 2016, Gender Campus è stato finanziato tramite strumenti d’incoraggiamento alla ricerca della Confederazione. Dal 2017 invece, le spese generate da Gender Campus sono a carico delle scuole universitarie. Tutti i nostri programmi e servizi sono proposti gratuitamente ai membri delle scuole universitarie partners.

Gender Campus collabora con GenderOpen, un repertorio in open access degli Studi di Genere di Berlino. Inoltre la nostra redazione collabora con la delegazione «Diversity» che si occupa della comunicazione con il comitato di swissuniversities e con la «Rete Studi di Genere svizzera», che orienta nell’ambito della diversità e delle pari opportunità.

La redazione di Gender Campus

Anna Sommer è a capo del progetto Gender Campus. La sua passione per i dati è nata negli archivi. anna.sommergendercampusch

Alessandra Widmer è collaboratrice scientifica di Gender Campus. È appassionata di scienze numeriche, i link e i miti cyborgs. alessandra.widmergendercampusch

Damien Michelete è impiegato in qualità di collaboratore scientifico di Gender Campus. Le sue aspirazioni per un mondo migliore l’hanno portato al femminismo. damien.micheletgendercampusch

Direzione del progetto e coordinazione

Prof.ssa Patricia Purtschert, docente presso l’Interdisziplinäres Zentrum für Geschlechterforschung IZFG dell’università di Berna e Marta Roca i Escoda, Maître d’enseignement et de recherche per il Centro Studi di Genere CEG dell’università di Losanna gestiscono la direzione strategica del progetto. Sono le nostre principali interlocutrici e risorse per quanto riguarda l‘intero progetto.

Il gruppo di sostegno è composto dai membri della Delegazione Diversity di swissuniversities, che prestano aiuto e consiglio per le questioni istituzionali.

Il consiglio scientifico garantisce la buona governance e rappresentazione degli interessi delle scuole universitarie all’interno di Gender Campus. È in corso la costituzione un gruppo di sostegno.

Illustrazioni: Claude Amsler

claude is interested in various levels of deepness in surfaces and challenges in h_er artistic_scientific work the dominance of the human gaze and eye. claude tries to confront every image act with haraways question with whose blood were my_your_their eyes crafted. c holds a master degree in german linguistics & literature, philosophy and gender studies and works at the interdisciplinary center of gender studies in bern.

https://claudeamsl.tumblr.com/

Contact information

Illustrazioni: Tasnim Baghdadi

Tasnim Baghdadi ist a freelance illustrator, designer and art mediator. She was born in Cologne, Germany and currently lives in Fribourg, Switzerland. Her work deals with the topics of body and space, which she uses in an abstract and metaphorical manner to visualize and communicate different states of conscioussness and social dynamics. She describes her style as: expressive, repetitive and meta-figurative. Tasnim studied product design in Venlo and art history of Asia and the Orient M.A. in Bonn. Her work was already on display in London, Chicago, Munich, Amsterdam and Berlin. Besides her artistic focus Tasnim also works as a freelance art director, creating visual concepts for editorials, startups and networks. Additional to that she works as an art mediator for serveral exhibition formats.

www.tasnimbaghdadi.com

Contact: infotasnimbaghdadicom